Have an account? log in or Sign up
ItalianoDeutscheEspañolRussian

News

Il SOLE 24 ORE INTERVIEWS VELLARDI

Il Sole 24 Ore intervista Vellardi

THE VALUE OF BEAUTY AND TECNOLOGY

 

pdf download PDF

 

stile

Interalpin 2017

Binocoli Vellardi Natural Parks

Interalpin 17 Ausstellerbanner Bsp EN crop

THANK YOU FOR VISITING OUR STAND AT INTERALPIN 2017

 

What began life in 1974 as a small product presentation held during a Ski Slope Congress in Igls just outside Innsbruck has evolved over the decades into the Alpine industry’s leading and most popular international trade fair. Taking place every two years, INTERALPIN has succeeded in steadily increasing exhibitor and visitor numbers and has established itself as the most important meeting place for the whole industry, attracting companies and trade visitors from more than 80 countries.

Vellardi interalpin

Over 650 international companies take part in the trade fair, exhibiting their new products and innovations for the entire cable car industry, for organizations developing the mountain environment, for snowmaking and winter road clearing firms, for Alpine safety and rescue services, and for all Alpine industries. As well as a comprehensive winter offering, everything to do with the summer use of Alpine areas is another major, long-established pillar of INTERALPIN. Developments and trends such as the growing importance of urban transport are also growing increasingly important at INTERALPIN.

 

Natural Parks

Binocoli Vellardi Natural Parks

Vellardi nature park binoculars seal 1

 

VIVI LA NATURA DA VICINO!

Con i nuovi binocoli Vellardi installati lungo le coste del nord europa potrai osservare la natura e i suoi meravigliosi dettagli.

 

nord europe binoculars beach

 

Vellardi and The Floating Piers

Binocoli Vellardi e The Floating Piers l'evento del 2016

christo vellardi floating piers

 

2016 VELLARDI AND THE FLOATING PIERS

Binocoli Vellardi sul lago d'Iseo: Il Grande Evento

I primi discepoli sono arrivati al porto di Sulzano a mezzanotte: si sono moltiplicati e hanno aspettato per otto ore l’apertura di «The Floating Piers», il miracolo di Christo Vladimirov Javacheff. L’artista newyorkese, nato in Bulgaria nel 1935, ha collegato Montisola e l’Isola di San Paolo alla terraferma con una passerella pedonale ricoperta di tessuto giallo dalia. L’opera, lunga 3km nel suo tratto più lungo e 4.5 complessivamente , ha aperto i cancelli alle 7.40 di sabato 18 giugno. Grande evento doveva essere e grande evento è stato: migliaia di visitatori sono arrivati a Sulzano, talmente tanti da saturare gli accessi alla passerella e da mandare in tilt la circolazione ferroviaria. I primi a camminare sulle acque del lago d’Iseo? Sorpresa: a dare il via alle danze sono stati semplici visitatori, i primi del milione di anime che l’opera attende in 15 giorni di apertura. Loro, i discepoli, aspettavano il «via libera» da tutta la notte, Christo ha deciso di aprigli i cancelli alle 7.40 cambiando i programmi: la delegazione di politici su cui spiccano Maria Elena Boschi e Roberto Maroni, che avrebbe dovuto camminare sulla passerella alle 7.30, cioè all’apertura, è stata invece portata direttamente in barca all’Isola di San Paolo.

Corriere della Sera


Richiedi un preventivo


Email 
Nome 
Telefono 
Città 
Messaggio